default_mobilelogo

Login

Il decreto legge 21 giugno 2013 n. 69 (cosiddetto decreto del “Fare”), convertito dalla legge 9 agosto 2013 n. 98, contiene parecchie novità in materia di contratti pubblici (D.Lgs. n. 163/2006) e di sicurezza (D.Lgs. n.81/2008) nei contratti di servizi e forniture.

Le novità riguardano i seguenti istituti:
1. suddivisione degli appalti in lotti funzionali (art. 26 bis);
2. offerte anomale (art. 26, comma 2);
3. anticipazione del prezzo contrattuale (art. 26 ter);
4. documento di regolarità contributiva - D.U.R.C. (art. 31);
5. documento unico di valutazione dei rischi da interferenze - D.U.V.R.I. (art. 32, comma 1);
6. prezzo più basso (art. 32, comma 7 bis).

 

Vedasi scheda allegata