default_mobilelogo

Login

 

In materia di incentivi per la progettazione, con parere n. 11 del 9 marzo 2015, la Sezione delle autonomie risolve la questione di massima, rimessa dalla Sezione regionale di controllo per la Liguria con deliberazione n. 75/2014, enunciando il seguente principio di diritto:  


“l’obbligo di non superare nella corresponsione di incentivi al singolo dipendente, nel corso dell’anno, l’importo del 50 per cento del trattamento economico complessivo annuo lordo, è applicabile al pagamento degli incentivi dovuti per attività tecnico-professionali espletate dai dipendenti individuati dalla norma a far data dall’entrata in vigore della legge di conversione del d.l. 24 giugno 2014, n. 90”.