default_mobilelogo

Login

 

CORTE DEI CONTI – SEZIONI RIUNITE IN SEDE DI CONTROLLO

 

DELIBERAZIONE N.12 DEL 26 LUGLIO 2016

 

PRESIDENTE: BUSCEMA; RELATORE: ROSA

 

 

 

L’art.1, co.510, della legge n.208/2015, riguardante la trasmissione alla Corte dei conti delle autorizzazioni rilasciate dagli organi di vertice amministrativo di deroga all’obbligo di ricorrere alle convenzioni stipulate da Consip o dalle centrali di committenza regionali, configura una ipotesi di controllo sulla gestione e/o di regolarità finanziario-contabile. Deve essere esclusa qualsiasi riconducibilità all’ambito del controllo preventivo di legittimità. Non può essere affermata l’assimilabilità con le funzioni di controllo, previste dall’art.10 del D.Lgs. n.123/2011, rientranti nell’ambito del controllo successivo di legittimità.

 

Gli atti di autorizzazione devono essere inviati alle Sezioni regionali di controllo laddove trattasi di amministrazioni periferiche dello Stato e enti aventi sede nelle regioni; alla Sezione centrale di controllo sulla gestione per quanto riguarda le amministrazioni centrali dello Stato; alla Sezione di controllo sugli enti con riferimento agli enti sottoposti al controllo della Corte dei conti ai sensi della legge n.259/1958.

 

Allegati:
Scarica questo file (SSRR 12_2016.pdf)SSRR 12_2016.pdf[ ]116 kB