default_mobilelogo

Login

 

CORTE DEI CONTI – SEZIONE DI CONTROLLO ABRUZZO

 

DELIBERAZIONE N.221 DEL 3 NOVEMBRE 2016

 

PRESIDENTE: FRITTELLA; RELATORE: QUAGLINI

 

 

 

E’ ammissibile il rimborso delle spese di viaggio sostenute dal Segretario comunale titolare di segreteria convenzionata negli spostamenti tra il Comune capofila e il Comune convenzionato (SS.RR. n.9/2011).

 

Deve ritenersi disapplicata qualsiasi disposizione che ancori l’entità del rimborso alle tariffe ACI reputandosi attribuibile, viceversa, solo una indennità chilometrica pari ad 1/5 del costo della benzina. Nella convenzione di segreteria devono essere predeterminate misure volte a circoscrivere gli spostamenti del Segretario a quanto strettamente necessario alle esigenze lavorative. Il rimborso non può coprire i tragitti dalla abitazione al luogo di lavoro e viceversa (R.G.S. nota n.54055 del 21 aprile 2011).

 

 

 

Allegati:
Scarica questo file (Abruzzo 221_2016.pdf)Abruzzo 221_2016.pdf[ ]2257 kB