default_mobilelogo

Login

 

CORTE DEI CONTI – SEZIONE DELLE AUTONOMIE

 

DELIBERAZIONE N.22 DEL 26 LUGLIO 2017

 

PRESIDENTE: DE GIROLAMO; RELATORI: TONOLO – CORSETTI – ALI’

 

 

 

Indipendentemente dall’avvenuto ricollocamento del personale soprannumerario presso le amministrazioni di cui all’art.1, co.424, della legge n.190/2014, resta vigente il divieto generale all’assunzione di personale posto alle province dall’art.1, co.420, della medesima legge. Tale divieto è prevalente rispetto all’obbligo di collocamento obbligatorio delle categorie protette.

 

E’ consentito alle province delle regioni a statuto ordinario, nel rispetto dei presupposti di legge e nei limiti finanziari di dotazione organica, di procedere, motivatamente, alla copertura delle posizioni dirigenziali che richiedono professionalità tecniche e non fungibili per lo svolgimento delle funzioni fondamentali previste dalla legge n.56/2014.

 

 

 

Allegati:
Scarica questo file (Sez. Autonomie 22_2017.pdf)Sez. Autonomie 22_2017.pdf[ ]435 kB