default_mobilelogo

Login

In materia di espropriazione per pubblica utilità, l'occupazione di un'area di proprietà privata senza l'adozione di un apposito decreto di esproprio non determina il trasferimento del diritto di proprietà in capo all'autorità procedente. Tuttavia, l'amministrazione pubblica può comunque decidere di procedere all'adozione di un provvedimento di sanatoria dell'illegittima occupazione, salvo la corresponsione di un indennizzo per il pregiudizio patrimoniale e non patrimoniale subito dal proprietario del bene espropriato.

Allegati:
Scarica questo file (TAR Palermo 18532017.doc)TAR Palermo 18532017.doc[ ]57 kB