default_mobilelogo

Login

Nel sistema oggi delineato dal Testo Unico delle leggi sulle autonomie locali, il Consiglio Comunale è l'organo di indirizzo e controllo politico-amministrativo, alla cui competenza la legge riserva gli atti di carattere strategico e programmatico nella vita della comunità locale, spettando alla Giunta l'adozione dei provvedimenti esecutivi e di gestione amministrativa. Tra questi ultimi, rientrano i provvedimenti di individuazione delle nuove sedi farmaceutiche.

 

L'apertura di nuove sedi farmaceutiche mira ad aumentare la presenza "orizzontale" sul territorio del servizio farmaceutico, garantendo l'accessibilità del servizio anche ai cittadini residenti in zone scarsamente abitate. Appare invece secondario, ancorché immanente alla logica della pianificazione, il criterio distributivo "verticale", legato cioè al rapporto tra popolazione e numero di sedi farmaceutiche. Il modo in cui realizzare e comporre tali finalità spetta alla scelta dell'Amministrazione. E' legittima la collocazione di una nuova sede farmaceutica in un'area periferica, ad alta densità abitativa, collocata lungo la direttrice verso altra città, di cui è prevedibile un significativo sviluppo demografico e funzionale.

Allegati:
Scarica questo file (Cds 2539 2017.doc)Cds 2539 2017.doc[ ]79 kB