default_mobilelogo

Login

Non solo i soggetti pubblici in senso stretto possono essere beneficiari dell’esonero dal contributo di costruzione ma anche i soggetti privati che operino per conto di un soggetto pubblico o possano qualificarsi organo indiretto dell’ente pubblico, perché operanti nell’ambito di una concessione o di una delega.

Allegati:
Scarica questo file (Tar Torino 531 2017.doc)Tar Torino 531 2017.doc[ ]46 kB