default_mobilelogo

Login

La ripartizione della competenza sull’approvazione dei piani di lottizzazione è chiara: la Giunta comunale è competente all'approvazione dei piani attuativi (quali sono pacificamente anche i piani di lottizzazione), qualora compatibili con lo strumento urbanistico vigente; qualora, invece, il piano attuativo comporti una variante allo strumento urbanistico vigente, l'esigenza di modifica di quest'ultimo attiva la competenza del Consiglio comunale  L'atto del dirigente con cui si rigetta la domanda di approvazione di piano di lottizzazione, però, va correttamente qualificato quale atto endoprocedimentale del più complesso procedimento necessario all'approvazione dello strumento urbanistico attuativo rappresentato dal piano di lottizzazione, atto rientrante nelle attribuzioni dirigenziali

 

 

Allegati:
Scarica questo file (Tar Catanzaro 570 2017.doc)Tar Catanzaro 570 2017.doc[ ]52 kB