default_mobilelogo

Login

CONSIGLIO DI STATO - SEZIONE V - Sentenza n. 330 del 22 gennaio 2014 – Pres. FF Caringella – Est. Prosperi.

Appalto di servizio di natura intellettuale - Offerta - Indicazione costi oneri sicurezza - Non dovuto

Non può essere disposta l’esclusione dalla gara di una impresa per mancata specificazione nell’offerta degli oneri relativi alla sicurezza, nel caso in cui la prestazione posta in gara (nella specie riguardante la realizzazione del Servizio di Mediazione Culturale) abbia natura prettamente intellettuale e nessuna attività sia richiesta al di fuori della sede di lavoro della aggiudicataria o comunque presso le sedi della stazione appaltante.
 
Ha osservato la sentenza in rassegna che, nel caso di specie, non era dimostrata la presenza di fattori che imponessero la previsione specifica di profili di sicurezza connessi alle prestazioni in gara; in ogni caso va riconosciuta l’illegittimità di clausole che obbligano i concorrenti a specificare nella propria offerta la consistenza degli oneri per la sicurezza in assenza conclamata di rischi.

 (sp)