default_mobilelogo

Login

Il Ministero dell’Interno – Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali, con comunicato del 10 luglio 2017, ha reso noto che in data 8 luglio 2017 è stato disposto l’acconto del 97 per cento del contributo spettante ai comuni istituiti a seguito di procedure di fusione.

Le informazioni relative alla eventuale sospensione del pagamento delle risorse attribuite sono disponibili accedendo con le credenziali in possesso di ciascun ente, sul sito della finanza locale, area Certificati.

In detta area sotto la voce “Sospensione erogazioni per inadempienti” è riportata l’inadempienza che ha comportato la sospensione del pagamento.

Gli enti interessati sono invitati a consultare dette informazioni e a procedere all’eventuale regolarizzazione degli inadempimenti segnalati.

Il saldo sarà corrisposto appena saranno perfezionate le richieste variazioni di cassa.