default_mobilelogo

Login

La Suprema Corte di Cassazione, seconda sezione - lavoro, con sentenza del 26 novembre u.s. ha ribadito il principio secondo cui il lavoratore non può scegliere arbitrariamente  il periodo di godimento delle ferie e che eventuali assenze per ferie non previamente autorizzate sono da ritenere ingiustificate e possono dar luogo, ricorrendone i presupposti, al licenziamento.

 (SF)