default_mobilelogo

Login

E' stato firmato in data 10 febbraio 2014, il decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato concernente la determinazione degli obiettivi programmatici del patto di stabilità interno del triennio 2014-2016, per le province e i comuni con popolazione superiore a 1.000 abitanti, di cui al comma 19 dell’articolo 31 della legge 12 novembre 2011, n. 183. 

Il termine per provvedere è stabilito nei 45 giorni successivi alla pubblicazione sulla Gazzetta UfficialeSi tratta di una comunicazione a cui prestare particolare attenzione in funzione della sanzione specificamente introdotta per l’ipotesi di omissione. Per effetto di un’espressa previsione normativa (contenuta sempre nella L. n. 183/2011), la mancata trasmissione costituisce inadempimento del patto di stabilità interno, con la conseguente applicazione delle pesanti sanzioni previste dalla disciplina.

 (F.F. - M.R.)