default_mobilelogo

Login

Con un'interessante pronuncia (n. 27/SEZAUT/2013/QMIG adottata nell'adunanza del 20 dicembre 2013) la Sezione delle Autonomie ha definitivamente chiarito che, ai fini dell'applicazione dei limiti di spesa di personale (di cui all'art. 1, comma 557, della L. n. 296/2006) per gli enti sottoposti al patto di stabilità interno, non opera l'effetto "prenotativo". Di conseguenza, l’importo previsto per assunzioni programmate, ma non effettuate, non può incrementare virtualmente il livello della spesa di personale da prendere in considerazione per l’anno di riferimento.

 (F.F. - M.R.)