default_mobilelogo

Login

 

Con comunicato del 1 ottobre 2015, l’ANAC informa che, a partire dal 20 ottobre p.v., avvierà una specifica attività di vigilanza sull’osservanza degli obblighi di trasparenza in merito alle pubblicazione dei dati dei componenti degli organi di indirizzo e dei soggetti titolari di incarichi dirigenziali e di consulenza da parte delle società e degli enti di diritto privato controllati e partecipati da pubbliche amministrazioni.

Nei casi di omessa o incompleta pubblicazione dei dati indicati dall’articolo 22 del decreto 33/2013, dovrà quindi essere applicata la sanzione disposta dal medesimo art. 22, che, al comma 4, prescrive il divieto per le pubbliche amministrazioni di erogare somme a qualsiasi titolo in favore di enti pubblici vigilati, enti di diritto privato in controllo pubblico e società partecipate.